+39 0722 305329 contaminationlab@uniurb.it

Uniurb Lab – seconda edizione

Il bando per l’anno accademico 2017/2018 è on line!
Scadenza 21 settembre 2017

Leggi

What’s next? ID 106

Visita all’hub di innovazione di Pesaro, per scoprire come sostenere una start-up di successo

Leggi

What’s next? Warehouse Coworking Factory

Visita al coworking di Marotta, alla scoperta del valore che nasce dalla comunità

Leggi

Just Do It! Gli imprenditori si raccontano

Imprenditori si nasce o si diventa? Sono più importanti le soft o le hard skill? In che modo le esperienze dei senior possono essere utili ai giovani imprenditori? Come far tesoro degli errori e dei fallimenti?

Leggi

Lean Startup / 2

Validazione delle idee, customer interviews, Minimum Viable Product: a Uniurb Lab si continua ad apprendere.

Leggi

Lean Startup / 1

Teoria di Lean Startup, finzione, formazione dei team…. succedono cose a Uniurb Lab

Leggi

L’imprenditore resiliente

​Viviamo in rete e in un mondo che cambia rapidamente: come formiche dobbiamo cogliere e interpretare ogni segnale, con grande capacità di adattamento.
L’imprenditore resiliente sa mantenere equilibrio tra la decisione razionale e la decisione intuitiva.

Leggi

TAI -Test di Autovalutazione Imprenditoriale

Cosa significa essere imprenditore? Cosa è necessario Essere, Sapere, Fare

Leggi

Abbiamo rotto il ghiaccio…

….e adesso, tutti al lavoro!

Leggi

Pronti… via!

Oggi si inaugura Uniurb Lab
Sala del Maniscalco, giovedì 16 febbraio 2017

Leggi

Il laboratorio che facilita l’impresa

Hai mai pensato a te stesso come imprenditore? Hai un’idea imprenditoriale e non sai come realizzarla? Ti chiedi se fare impresa possa essere la tua strada? Non lasciarti sfuggire questa opportunità: Uniurb Lab ti aiuterà a capire se fare impresa fa per te e ti sosterrà nel trasformare un sogno in un progetto.

Cos’è?

Uniurb Lab è il Contamination Lab offerto dall’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo, in collaborazione con l’ISIA di Urbino, il Comune di Urbino, l’incubatore di imprese BPCube e Warehouse CoWorking Factory.

I Contamination Labs (CLab) sono luoghi di contaminazione, fisici e virtuali, che promuovono la cultura dell’imprenditorialità, della sostenibilità, dell’innovazione e del fare, così come l’interdisciplinarietà e nuovi modelli di apprendimento; rientrano nel campo di applicazione e di ricerca dell’Entrepreneurship Education e sono in linea con lo spirito di creazione della cultura di impresa della Commissione Europea, che definisce l’Entrepreneurship in Education come la creazione di luoghi di apprendimento dove si sviluppano abilità e mind-set volti alla trasformazione di idee creative in azione imprenditoriale.

UNIURB LAB è stato ideato e progettato per stimolare e accompagnare le idee imprenditoriali proposte dagli studenti, dai laureati e dai dottorandi dell’Ateneo ma anche per sviluppare e accrescere le loro competenze trasversali, l’attitudine al team-working, sostenendoli nell’avvio di attività imprenditoriali anche a forte carattere innovativo.

La contaminazione è l’elemento caratterizzante del progetto e avviene:

  • tra studenti / laureati / dottorandi provenienti da diversi percorsi formativi;
  • tra studenti / laureati / dottorandi e docenti;
  • tra studenti / laureati / dottorandi e attori del mondo produttivo.

A chi si rivolge?

È aperto a tutti gli studenti regolarmente iscritti a corsi di laurea triennali, magistrali o a ciclo unico, master universitari di I e II livello, corsi di dottorato di ricerca dell’Ateneo, agli alumni che abbiano conseguito un titolo presso l’Università di Urbino da non più di 3 anni alla data di presentazione della domanda e agli studenti stranieri, regolarmente iscritti o in mobilità (Erasmus+ o altri progetti) presso l’Università di Urbino, il cui programma preveda la permanenza a Urbino fino a Gennaio 2018.

Affinché il laboratorio “contamini” con idee, progetti e processi innovativi l’Ateneo e il territorio, i partecipanti sono selezionati tra candidati che si trovano in fasi diverse del loro percorso accademico e hanno background differenti, così che in ciascun team si trovino riunite competenze interdisciplinari di cultura socio-economica, giuridica e filosofica, scientifica, ma anche nel campo delle scienze e tecnologie dell’informazione e della comunicazione, delle arti visive, del design e della progettazione grafica.

Per favorire quanto più possibile la presenza di partecipanti diversi tra loro, la selezione tiene conto in parte del curriculum accademico del candidato, ma lascia molto spazio anche alla valutazione delle caratteristiche extracurriculari: interessi, passioni, esperienze lavorative, coinvolgimento in attività sportive, di volontariato e ogni altro ambito a cui si dedica il tempo libero dallo studio. Sono inoltre considerati molto positivamente la motivazione a partecipare dimostrata da ciascuno dei candidati e l’attitudine all’imprenditorialità.

Come partecipare

Per partecipare è necessario:

  1. leggere il bando
  2. compilare il modulo di candidatura entro il 21 settembre 2017
  3. sostenere il colloquio motivazionale il 27 settembre 2017

Nel modulo di candidatura è possibile, se pure non necessario, descrivere brevemente la propria idea imprenditoriale.

Le domande di partecipazione alla seconda edizione dovranno pervenire entro il 21 settembre 2017.

Come funziona?

A partire dalle linee guida ministeriali, l’Università di Urbino ha elaborato un percorso specifico, articolato in una serie di incontri settimanali che si svolgeranno durante il primo semestre dell’A.A. 2017/2018.

Le attività di UniurbLab si svolgono prevalentemente in forma laboratoriale, con l’utilizzo di modalità didattiche non tradizionali e con un elevato coinvolgimento attivo, individuale e in team, da parte dei partecipanti.

Il programma comprende:

1. Una fase di self empowerment (mindfulness; mappatura delle soft skills individuali; autovalutazione dell’attitudine imprenditoriale);

2. Percorsodi ideazione tramite design thinking e di validazione dell’idea imprenditoriale attraverso strumenti di Lean Startup;

3. What’s next? Incontri con imprenditori e con attori del territorio che possano accompagnare lo sviluppo dei progetti imprenditoriali dopo la fine del laboratorio.

Calendario delle attività

Nella prima parte degli incontri i partecipanti lavorano sul Self Empowerment: sviluppo di competenze personali, orientamento al risultato, capacità di valutare e affrontare i rischi, capacità di lavorare in team e di relazionarsi agli altri, problem solving. Attraverso il Test di Attitudine Imprenditoriale – elaborato da un gruppo di psicologi dell’Università di Verona – si misura il potenziale imprenditoriale di ciascuno.

Nella seconda parte ci si concentra invece sulle idee imprenditoriali, sviluppate a stretto contatto con alcuni imprenditori. Tali idee sono sottoposte a un processo di autovalutazione e sviluppate in team interdisciplinari seguendo un percorso Lean Startup.

Infine, i partecipanti partecipaeranno ad alcune attività in comune con i Contamination Lab dell’Università di Macerata e dell’Università Politecnica delle Marche, e conosceranno incubatori d’impresa e spazi di coworking del territorio.

Scopri il calendario delle attività!